Attività

  • Stampa

L’ITES si è occupata di allestire campi dimostrativi presso le aziende agricole trasferendo le innovazioni sulle tecniche di coltivazione, mentre l’Ottagono si è occupata di effettuare prove dimostrative e di collaudo delle tecniche di lavorazione.

Azioni 1_5: hanno previsto la realizzazione di prove di coltivazione su scala aziendale per cinque prodotti scelti tra i principali coltivati in serra: pomodoro, pomodorino, peperone, melanzana, zucchina. Durante le prove l’ITES ha seguito nei diversi ambienti i cicli colturali allo scopo di individuare i punti di forza e debolezza del protocollo di coltivazione originale e di apportare le più idonee modifiche allo scopo di mettere a punto degli itinerari tecnici di coltivazione rivolti all’ottenimento di prodotti con elevate caratteristiche nutritive.

Azione 1: Prove di coltivazione in serra del Pomodoro.

Azione 2: Prove di coltivazione in serra del Pomodorino.

Azione 3: Prove di coltivazione in serra del Peperone.

Azione 4: Prove di coltivazione in serra della Melanzana.

Azione 5: Prove di coltivazione in serra della Zucchina.

Azione 6: studio dell’impostazione del cantiere di lavoro per lo stoccaggio, la lavorazione e trasformazione agroalimentare, realizzazione di prove di trasformazione eliminando i punti di debolezza individuati durante il primo anno ed apportando le modifiche idonee ad ottimizzare la filiera.

Durante quest’ultima fase oltre a verificare il processo di produzione e trasformazione è stata effettuata una analisi dei dati allo scopo di formulare i bilanci energetico ed economico.

Azione 7: Riguarda la dimostrazione, la disseminazione e la diffusione dei risultati delle innovazioni attraverso convegni, seminari, pubblicazione nel sito internet dedicato. Sono stati realizzati una serie di convegni, allo scopo di divulgare i risultati ottenuti agli agricoltori.